CULTURASPORTTURISMO

Biciclettata nel percorso Graspo del Moro di Castelnuovo del Garda

Immerso nelle colline moreniche del basso Lago di Garda si staglia il percorso per MTB “Graspo del Moro” di Castelnuovo del Garda.

Il percorso ciclabile per mountain bike, che presenta tre livelli di difficoltà adatto anche ai principianti e ai bambini, nella sua versione più lunga supera di poco i 36 km di lunghezza e lambisce i territori dei Comuni limitrofi di Lazise, Sona, Sommacampagna, Valeggio sul Mincio, Peschiera e Pastrengo.

Si parte dagli impianti sportivi di Castelnuovo del Garda, in via Oregolo, e in breve tempo si può raggiungere il Lago di Garda presso i lidi castelnovesi “Ronchi” e “Campanello”, vicino al famoso Parco di Divertimenti Gardaland.

Passando attraverso i campi da golf del Parc Hotel di Castelnuovo, immersi nei vigneti delle numerose cantine vitivinicole presenti sul nostro territorio, si può raggiungere il Colle San Lorenzo, presso la frazione di Cavalcaselle, e ammirare le bellissime chiese dedicate alla Madonna degli Angeli e a San Lorenzo.

Dopo pochi kilometri da Cavalcaselle si può raggiungere la frazione di Oliosi, affascinante luogo di scontri durante le guerre di indipendenza, data la vicinanza con Custoza. Ad Oliosi si possono ammirare i cippi di Monte Criccol e Casa Benati, teatro del famoso episodio della Bandiera di Oliosi del 24 giugno 1866.

Con il percorso Graspo del Moro è possibile anche visitare la Cantina vinicola di Castelnuovo del Garda e l’Antica distilleria Scaramellini (presso la frazione di Sandrà), autentica eccellenza nella produzione di grappe e distillati, il tutto reso magico da un territorio ricco di vigneti, oliveti e numerosi borghi.

Il percorso ciclabile è condito dalla visita ai centri storici del nostro Comune, in particolare è possibile ammirare la Torre Viscontea edificata nel 1387, presso il centro storico del capoluogo, unitamente a numerose ville venete di epoca palladiana presenti a Sandrà, a Cavalcaselle e a Castelnuovo.

Inoltre, presso il nostro Comune, è possibile raggiungere in bicicletta molteplici ristoranti e trattorie che cucinano i piatti tipici della cucina veronese e castelnovese, come il “Risotto Al Moro del Castel” e i “Bigoli con l’Anara”.